XONE Xbox A New Generation Revealed | 21 Maggio ore 19.00

Antocarmeci20 Maggio 2013

  1. Antocarmeci

    Antocarmeci Rises Membro dello Staff

    Messaggi:
    4.650
    "Mi Piace" ricevuti:
    658
    Punteggio:
    189
    [​IMG]
     
    • Divertente x 1
    • Winner x 1
  2. Corey87

    Corey87 Well-Known Member

    Messaggi:
    1.061
    "Mi Piace" ricevuti:
    93
    Punteggio:
    79
    L'unica differenza che farà pendere la scelta tra PSX4 e XBOX ONE sarà sempre e solo una...

    :ninja:
     
    • Concordo x 1
  3. messi

    messi Mister DJ

    Messaggi:
    1.566
    "Mi Piace" ricevuti:
    225
    Punteggio:
    104
    :severino:


    :rofl:
     
  4. Paul_Diamond

    Paul_Diamond Un uomo chiamato polpo

    Messaggi:
    3.349
    "Mi Piace" ricevuti:
    514
    Punteggio:
    189
    fifa 14 sarà un titolo cross gen, è molto poco probabile che escano già con un gioco totalmente nuovo
    magari cominceremo a vedere qualcosa con il probabilissimo world cup 2014, ma il vero titolo next gen con ogni probabilità sarà il 15, per quanto possano dichiarare il contrario
     
    • Concordo x 1
  5. renaulto

    renaulto Well-Known Member

    Messaggi:
    658
    "Mi Piace" ricevuti:
    65
    Punteggio:
    59
    l'unica cosa che mi piace è l'estetica. adoro la sobrietà. per il resto la penso come paul, la cazzata dell'usato potevano risparmiarsela
     
  6. Antocarmeci

    Antocarmeci Rises Membro dello Staff

    Messaggi:
    4.650
    "Mi Piace" ricevuti:
    658
    Punteggio:
    189
    Comunque qui si parla di nuovo motore fatto apposta per la next gen

    Electronic Arts annuncia il motore di gioco EA SPORTS IGNITE

    Electronic Arts Inc. ha annunciato oggi di aver sviluppato EA SPORTS IGNITE, un nuovo motore di gioco che sarà utilizzato dai giochi EA SPORTS su Xbox One, la nuova console di gioco di Microsoft e su PlayStation 4. Grazie a EA SPORTS IGNITE, i giochi EA SPORTS prenderanno vita, con giocatori che si muoveranno, penseranno e agiranno come veri atleti e mondi di gioco dinamici. Il modo in cui giocherete sulle console della prossima generazione ne sarà trasformato. I primi giochi a fare uso del motore EA SPORTS IGNITE, FIFA 14, Madden NFL 25, NBA LIVE 14 e EA SPORTS UFC,usciranno entro i prossimi 12 mesi.
    EA SPORTS IGNITE unisce tecnologie nuove di zecca con i migliori sistemi di rendering, fisica in tempo reale, animazione, intelligenza artificiale, locomozione e online presi dai vari giochi di EA. Il risultato? Un unico, potentissimo nuovo motore. Gli atleti saranno dotati di intelligenze artificiali quasi umane per prendere decisioni avanzate, avranno l'agilità necessaria per cambiare velocità e direzione con movimenti reali e saranno inseriti in mondi vividi che renderanno l'esperienza ricca e dinamica quanto gli stadi e le arene del mondo reale. Un video che mostra come i giochi EA SPORTS appariranno su Xbox One può essere visionato qui.
    Andrew Wilson, Executive Vice President e Head of EA SPORTS, ha dichiarato: "Con anni di investimenti e innovazione, in tutta EA SPORTS abbiamo costruito la tecnologia necessaria a creare un motore di gioco che offrirà precisione strabiliante, realismo e un'esperienza come finora potevamo solo sognare. Con EA SPORTS IGNITE e la potenza delle nuove console, i nostri giochi prenderanno vita: più realismo, più emozioni, più connettività e più divertimento".
    Gli atleti dei giochi della prossima generazione di EA SPORTS potranno prendere decisioni intelligenti con tempi di reazione quasi umani. EA SPORTS IGNITE permette infatti un numero di calcoli al secondo superiore di quattro volte rispetto alle vecchie console, sbloccando un potenziale quasi infinito. I giocatori simulati sono capaci di prendere decisioni più complesse più rapidamente, hanno consapevolezza del proprio contesto e dell'ambiente in cui si trovano, hanno istinto. In FIFA 14, per esempio, la fretta di un giocatore la cui squadra ha bisogno di un gol cresce col passare dei minuti e lo fa correre subito a calciare la punizione o la rimessa dal fondo se il tempo si avvicina allo scadere.
    EA SPORTS IGNITE offre i movimenti dinamici e biomeccanici dei migliori atleti del mondo. Con una profondità di animazione e dettaglio superiore di 10 volte a quella delle console precedenti, nonché migliaia di animazioni di movimento specifiche per ogni sport, i giocatori possono cambiare velocità rapidamente, piazzarsi e usare l'agilità e l'esplosività per cambiare le sorti di una gara.
    I giochi EA SPORTS per la prossima generazione avranno grafica e realismo di livello superiore. L'ambiente di gioco sarà infatti un mondo dinamico, come un vero stadio o arena, in grado di cambiare nel corso della partita. Per la prima volta, gli spettatori saranno in 3D e i lati del campo dinamici avranno un impatto sull'esperienza mentre l'atmosfera cambierà gradualmente in base al momento della sfida. Le azioni dei giocatori cambieranno a seconda della situazione e il pubblico avrà delle aspettative per ogni partita, in base alle quali si comporterà.
    FIFA 14, Madden NFL 25, EA SPORTS UFCe NBA LIVE 14 usciranno in tutto il mondo entro i prossimi 12 mesi su Xbox One e PlayStation 4. FIFA 14 per Xbox 360®, PlayStation®3, PC e altre piattaforme. Madden NFL 25 uscirà in Nord America il 27 agosto e in tutto il mondo il 30 agosto su Xbox 360® e PlayStation®3.

    Everyeye
     
  7. AlexDelPieroAleAle

    AlexDelPieroAleAle : (Ø',pas.hô

    Messaggi:
    4.760
    "Mi Piace" ricevuti:
    363
    Punteggio:
    139
    Io sinceramente concordo con Anto. Potrebbe essere si, che FIFA e Madden siano in CG... Ma su NBA Live e il gioco di mazzate (che non so come si chiama) ci scommetterei che sono in game. NBA sopratutto mi sembra abbastanza palese.
     
  8. Antocarmeci

    Antocarmeci Rises Membro dello Staff

    Messaggi:
    4.650
    "Mi Piace" ricevuti:
    658
    Punteggio:
    189
    Pensavo che la ram era uguale per entrambe invece la Xbox One userà le DDR3


    PS4 vs. Xbox One.png
     
  9. Er Mejo

    Er Mejo Kunos Simulazioni Media Developer Membro dello Staff

    Messaggi:
    6.083
    "Mi Piace" ricevuti:
    843
    Punteggio:
    189
    A me pare palese che siano tutti in CG... minchia ma vi fate "fregare" ancora cosi :asd:

    Poi magari hanno fatto veramente i motori grafici nuovi eh, tutto può essere, ma saranno parecchio lontani da questi video.
     
    • Concordo x 1
  10. matrix.

    matrix. F.C. INTER 1908

    Messaggi:
    3.348
    "Mi Piace" ricevuti:
    338
    Punteggio:
    139
    ma a che serve un HDMI INPUT su una console? :unsure:
     
  11. Antocarmeci

    Antocarmeci Rises Membro dello Staff

    Messaggi:
    4.650
    "Mi Piace" ricevuti:
    658
    Punteggio:
    189
    I motori grafici nuovi li hanno fatti sicuro , è uscito pure il comunicato ufficiale.

    Io e alex siamo visionari , facci sognare almeno fino all'e3.

    Inviato dal mio GT-I9100 con Tapatalk 2
     
  12. Antocarmeci

    Antocarmeci Rises Membro dello Staff

    Messaggi:
    4.650
    "Mi Piace" ricevuti:
    658
    Punteggio:
    189
    Qualche news interessante da everyeye e multiplayer.it

    Xbox One: gli hard disk non potranno essere sostituiti dagli utenti

    L'hardisk interno da 500 gigabyte dell'Xbox One non potrà essere sostituto dagli utenti, come confermato da Microsoft. Intercettato da Engadget, però, Albert Pennello (senior director of productor planning) ha precisato che la console supporterà qualsiasi dispositivo USB 3.0: questi potranno essere utilizzati per i salvataggi e le installazioni dei videogiochi.

    Xbox One: il controller Xbox 360 non sarà compatibile

    Microsoft ha confermato che i controller Xbox 360 non saranno compatibili con la nuova console Xbox One.
    Il pad della nuova piattaforma next-gen includerà 40 cambiamenti di design, tra cui uno stick analogico più sottile, un d-Pad più preciso, una batteria ricaricabile integrata, ed il Wi-Fi Direct Radio Stack.

    Xbox One: dettagli sulla tecnologia di registrazione dei video gameplay

    La possibilità di catturare e condividere video gameplay di Xbox One sarà potenziata da una speciale tecnologia capace di individuare e salvare automaticamente i "momenti magici" che accadranno durante le nostre partite.
    I video di gioco potranno essere catturati in due modi: il giocatore potrà sceglie manualmente quale parte registrare e salvare sulla console, oppure attivare la funzione automatica, capace di individuare da sola i momenti più epici.
    "Stiamo dando agli sviluppatori la possibilità di registrare in automatico tutto ciò che di epico accade durante il gioco. Momenti Single-player o qualcosa come 10 head shot in serie. Tutto ciò che sarà davvero cool." ha detto Ben Kilgore di Microsoft.
    Il sistema di registrazione effettua il buffering video costantemente, in modo che tutto possa essere registrato. Inoltre sono stati evitati problemi di frammentazione del disco, grazie all'utilizzo di "alcuni trucchetti" nella gestione RAM e dell'hard drive.
    Tutti i filmati potranno essere condivisi tramite Xbox Live, servizi di video sharing come YouTube, o salvati sul vostro spazio cloud.

    Xbox One permetterà di salvare, interrompere e riprendere una partita in qualsiasi momento

    Microsoft ha confermato che Xbox One includerà la possibilità di sospendere, salvare e riprendere una partita in qualsiasi momento, senza perdere nessun progresso. In un'intervista rilasciata a Polygon, Ben Killgore, vice presidente dell'Interactive Entertainment Business di Microsoft ha detto: "Una delle cose di cui non abbiamo parlato è come funzionerà l'architettura dei salvataggi dei giochi. Sarà più simile ad uno smartphone. Quindi non andrete a perdere dati se effettuerete lo switch tra diverse applicazioni."
    I Game designer potranno ancora scegliere se inserire o meno un sistema di salvataggio più tradizionale, ma Kilgore ha affermato che tutti i giochi potranno essere sospesi e ripresi in qualsiasi momento.
    Un sistema di "Pausa" universale permette di fermare qualsiasi attività staremo svolgendo con la console, che sia giocare, guardare un film, o ascoltare della musica.

    I giochi usati o prestati funzionano su Xbox One, ma sono collegati al profilo utente

    C'è ancora un po' di confusione intorno allo spinoso argomento dei giochi di seconda mano su Xbox One, dopo le prime dichiarazioni di ieri che vedevano la possibilità di un pagamento extra per poter utilizzare un gioco usato sulla console.

    A dire il vero, l'aggiornamento è alquanto parziale, con Microsoft che insiste sul fatto che quanto dichiarato ieri rappresenta uno "scenario potenziale" e che le informazioni ufficiali devono essere ancora diffuse. In ogni caso, per il momento prendiamo per buono quanto riferito dal VP Phil Harrison, che comunque dovrebbe essere una fonte affidabile. Questi ha affermato a Kotaku che, quando si compra un gioco per Xbox One, questo necessita di un codice univoco per essere lanciato una prima volta sulla console. Tale codice, che si trova insieme al gioco nuovo, lega il titolo al profilo utente della console e può essere utilizzato solo una volta. Questo significa che il gioco può essere tranquillamente utilizzato da quell'utente sia sulla sua console che su altre console, purché a queste ci si connetta con il proprio profilo al quale il gioco è legato.

    E se si acquista un gioco usato, o si vuole prestare il proprio gioco a qualcun altro, in modo che venga utilizzato con altri profili? In quel caso, a quanto pare, è necessario pagare una sorta di tassa di attivazione. Anzi, secondo quanto riferito da Phil Harrison, tale tassa equivarrebbe praticamente al prezzo del gioco nuovo, dunque questo azzererebbe l'eventuale mercato dell'usato o la possibilità di utilizzare giochi altrui con profili utenti diversi, perché l'utilizzo richiederebbe comunque l'acquisto del gioco a prezzo pieno. Ricapitolando, all'acquisto di un gioco questo, utilizzando il codice di attivazione, si lega ad uno specifico profilo utente. Questo profilo ovviamente può essere utilizzato su più console rendendo possibile eventualmente la fruizione dei giochi ad esso collegati su console diverse, ma non è possibile utilizzare uno stesso gioco su più profili, a meno che non si paghi per avere un nuovo codice di attivazione. Ora, vista la semi-marcia indietro di Microsoft, attendiamo eventuali delucidazioni o informazioni ufficiali prima di scatenare il panico, ma l'idea è che il mercato dell'usato, se così stessero le cose, sarebbe praticamente azzerato su Xbox One.
     
  13. Er Mejo

    Er Mejo Kunos Simulazioni Media Developer Membro dello Staff

    Messaggi:
    6.083
    "Mi Piace" ricevuti:
    843
    Punteggio:
    189
    Io lo faccio per voi... meglio aspettarsi il peggio per poi ritrovarsi il meglio che viceversa :prof:
     
  14. Antocarmeci

    Antocarmeci Rises Membro dello Staff

    Messaggi:
    4.650
    "Mi Piace" ricevuti:
    658
    Punteggio:
    189
    Un riassunto sulla conferenza di ieri sera

    :ohoh:
     
  15. AlexDelPieroAleAle

    AlexDelPieroAleAle : (Ø',pas.hô

    Messaggi:
    4.760
    "Mi Piace" ricevuti:
    363
    Punteggio:
    139
    Io non ho nessuna aspettativa, quindi non rimarrò deluso in nessun caso. NBA mi sembra abbastanza palese che sia in game, perchè ha le animazioni addirittura peggiori di NBA2k di questa generazione. Quindi se il gioco ha quelle animazioni cosi pessime anche in CG, sarebbe davvero una bella merda NBA LIVE. Meglio che ci rinunciano per sempre a far un gioco di basket.
     

Condividi questa Pagina

Share

I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di Pesol. Continuando a usare questo sito, accetti il nostro Utilizzo dei Cookie.