Spotify - Musica on demand

Re_Lizard18 Febbraio 2013

  1. Re_Lizard

    Re_Lizard Samba Nos Pes Membro dello Staff

    Messaggi:
    3.293
    "Mi Piace" ricevuti:
    312
    Punteggio:
    139
    [​IMG]

    Ormai la leggo ovunque, quindi mi sto documentando un po'....ho anche notato sui social che qualcuno di voi la utilizza...
    Volevo un attimino approfondire questo discorso, ormai tutto ciò che è cloud tra i vari dispositivi mi affascina :D
    Ovvio che ci sono le varie fasce, anche a pagamento...però non sembra male, poi anche molto apprezzata.
    Io ho sempre usato Grooveshark per situazioni del genere, niente cose strane....account e basta loggarsi da qualsiasi device e accedi ai tuoi contenuti, li ascolti e volendo li condividi.

    Inoltre leggo che ha tutti contenuti legali che rispettano Siae e quant'altro.
    Che mi dite?? :D

     
  2. AlexDelPieroAleAle

    AlexDelPieroAleAle : (Ø',pas.hô

    Messaggi:
    4.760
    "Mi Piace" ricevuti:
    363
    Punteggio:
    139
    Beh non lo so :asd: Da dove vuoi cominciare??? :asd: Io Grooveshark l'ho sempre utilizzato abbastanza poco, non vedevo troppe differenza da Youtube (anche se questo non è certo un sito per ascoltare musica, ma volendo si), se non nei contenuti che ovviamente sono piu completi su Grooveshark. Ultimamente ha subito un restyling, e l'ho scoperto proprio di recente. Quindi non sono molto affidabile riguardo questa piattaforma. Però l'ho utilizzata abbastanza per stilare una mini lista (ovviamente completabile da voi con alcuni fattori del quale non sono a conoscenza).

    Proprio ieri ne ho parlato con un amico della differenza tra Groove e Spotify. Iniziamo dai pro e contro delle due piattaforme.

    Grooveshark:

    PRO
    - No AD.

    CONTRO
    - Non ha un client come Spotify.
    - Non puoi accedere Offline ai contenuti.
    - Non sempre la musica caricata è di ottima qualità.
    - Motore di ricerca assolutamente non all'altezza di Spotify. (sotto spiegherò le differenze)
    - Completezza dei contenuti non all'altezza dell'avversario. A volte capita di non trovare qualcosa.


    Spotify:

    PRO
    - Ha un client sincronizzabile anche con Itunes, ed è integrato con i Social Network.
    - Lista amici sincronizzabile con quella del SocialNetwork di riferimento.
    - Grazie alla suddetta lista amici puoi vedere in tempo reale cosa stanno ascoltando e perchè no... prendere spunto per nuovi ascolti.
    - Si possono condividere playlist, crearne di nuove, con estrema semplicità rispetto al concorrente. Cosi come la gestione dei preferiti.
    - Motore di ricerca ineguagliabile per ora. Scrivi un autore e ti trovi tutti gli album che ha fatto perfettamente ordinati. Con in piu una sezione sulla biografia immediatamente consultabile. Grooveshark è molto piu confusionario da questo punto di vista.
    - E' praticamente impossibile non trovare qualcosa.
    - Contenuti consultabili anche Offline...

    CONTRO
    - ... Ma a pagamento :-)
    - Dicevamo... E' impossibile non trovare qualcosa... A meno che questo qualcosa non sia dei Pink Floyd, Led Zeppelin e altri che non hanno concesso i diritti per la condivisione. (idioti)
    - Se vuoi utilizzare la versione gratuita ci sono gli AD (comunque non molto invasivi, e in genere ce n'è uno ogni 4-5 canzoni)

    Al momento Grooveshark deve inseguire e di brutto. Secondo dei dati visti recentemente in un sito, a quando Spotify è negli USA, Grooveshark è calato di brutto.

    Effettivamente dopo aver utilizzato Spotify è difficile tornare indietro.

    Sempre un bene avere entrambe le piattaforme, sperando che Grooveshark faccia una bella lotta a Spotify e si spingano a vicenda per offrire un servizio sempre migliore.

    A me Spotify è piaciuto talmente tanto che probabilmente piu in la mi abbono pure, anche se per il momento mi basta la fruizione gratuita.

    Questi i primi spunti che mi vengono in mente, mi iscrivo e ne discutiamo allegramente :-)
     
    • Informativo x 2
  3. Re_Lizard

    Re_Lizard Samba Nos Pes Membro dello Staff

    Messaggi:
    3.293
    "Mi Piace" ricevuti:
    312
    Punteggio:
    139
    Ecco, era proprio un post come questo che volevo leggere :D
    Mi sto documentando proprio in queste ore ed ero arrivato piu o meno a queste conclusioni, senza ancora averne fatto un utilizzo.

    Leggo che collegando account FB hai 6 mesi di utilizzo illimitato come se fossi abbonato.
    Ottima mossa, cosi ti prende la scimmia e ti abboni :asd:
    La condivisione e connettività con tutti i device fissi e mobili è poi davvero spettacolare.
    Come dicevo prima i contenuti sono legali, e gli autori mi pare abbiano anche dei rientri econimici da ogni ascolto....non ho ancora capito in che modo. Però è cmq una grande cosa la legalità del mezzo.
    Stasera mi installo i vari client su Linux e su android :severino:
     
  4. AlexDelPieroAleAle

    AlexDelPieroAleAle : (Ø',pas.hô

    Messaggi:
    4.760
    "Mi Piace" ricevuti:
    363
    Punteggio:
    139
    Nemmeno io ho ancora capito in che modo, ma in ogni caso so anch' io che gli artisti guadagnano dei soldi. Ed è per questo che non capisco perchè alcuni artisti non abbiano aderito... E' una specie di SIAE che ti arriva ogni anno :asd: So soldi senza fare niente :asd: E immagino anche che gruppi come Led Zeppelin o Pink Floyd ricevano anche una fetta un pochino piu considerevole. Però bisogna informarsi per bene. Io lo farò di certo perchè stavo pensando di creare un'oretta di musica Chill Out da mettere su, sempre che sia possibile.

    Una cosa simile :asd:

    Musica non molto difficile da creare e che scopro avere molti fruitori sul Web... Anche se dovessi ricevere toh... 50 euro annui... Non ci sputerei sopra :asd: Quindi al piu presto vi informerò a riguardo.

    Riguardo ad integrazioni con altri device, qui dovete entrare in azione voi... Perchè io purtroppo causa problemini economici attuali, mi aggiornerò un pochino piu in la quando i risparmi me lo permetteranno. E allora anch'io potrò darvi indicazioni :asd:
    --- updated ---
    A dire il vero io mi sono loggato con Facebook e non è successo tutto ciò... Mi fai sapere come va a finire??? Può darsi anche che ho sbagliato qualcosa...
     
  5. Brus

    Brus Well-Known Member

    Messaggi:
    164
    "Mi Piace" ricevuti:
    14
    Punteggio:
    49
    Ne anche a me:uhm:
     
  6. Drunken Master

    Drunken Master <<Remember My Name>>

    Messaggi:
    1.415
    "Mi Piace" ricevuti:
    105
    Punteggio:
    104
    Liz lo stai usando? Che te ne pare? Da quel che leggo, l'app per android ha parecchi problemi :asd:
     
  7. AlexDelPieroAleAle

    AlexDelPieroAleAle : (Ø',pas.hô

    Messaggi:
    4.760
    "Mi Piace" ricevuti:
    363
    Punteggio:
    139
    Per quanto riguarda il mese gratuito, lo offrono successivamente una volta loggati nel client :-) Ci sarà un AD sul quale cliccare e attivare i 30 giorni. Io non lo farò sinceramente perchè attualmente non ho dispositivi portatili per sfruttare la cosa.

    Occhio però che dovrete inserire i dati della carta di credito, e scaduti i 30 giorni "ciuccierà" automaticamente i soldi!!!
     
  8. Re_Lizard

    Re_Lizard Samba Nos Pes Membro dello Staff

    Messaggi:
    3.293
    "Mi Piace" ricevuti:
    312
    Punteggio:
    139
    Non ancora direi, in questo momento mi hai messo voglia di cercare il repository di Ubuntu e installare il client per Linux :asd:

    Per rispondere alle domande di prima, ho sbagliato io a scrivere perchè avevo capito male.
    AlexDelPieroAleAle praticamente per i primi 6 mesi hai musica illimitata anche se intervallata da pubblicità, ma sei sempre utente free. Poi passati i 6 mesi si passa al sistema regolare che impone un massimo di 10 ore mensili a meno che non si sottoscrivano gli abbonamenti che sono 2.
    E' anche possibile avere la versione premium in prova per un mese, quindi tutto illimitato e anche servizio offline.
    Devi praticamente simulare l'acquisto, magari con Paypal...e per il primo mese non ti viene accreditato nulla, ma devi ricordarti prima della scadenza di annullarlo altrimenti il rinnovo è automatico.

    Discorso Android, non ho provato nemmeno perchè le app sono ancora impostate per i premium.
    Su client PC se vuoi rimanere free hai le limitazioni di 10 ore mensili, ma su Android dopo due giorni di prova...se non sei premium non puoi sentire nulla.
    Quindi per ora è limitato a PC.
     
  9. AlexDelPieroAleAle

    AlexDelPieroAleAle : (Ø',pas.hô

    Messaggi:
    4.760
    "Mi Piace" ricevuti:
    363
    Punteggio:
    139
    Non ero a conoscenza del limite di 6 mesi... Questo sinceramente depone a favore di Grooveshark.
     
  10. Re_Lizard

    Re_Lizard Samba Nos Pes Membro dello Staff

    Messaggi:
    3.293
    "Mi Piace" ricevuti:
    312
    Punteggio:
    139
    Beh, dopo i 6 mesi hai 10 ore al mese...non saranno tante, ma alla fine nemmeno pochissime.
    Credo che molti di noi cmq bazzicano Youtube, musica che abbiamo direttamente sul pc....e se prorpio finiamo le ore, GrooveShark ci viene in aiuto :D
    Poi tu cmq dicevi di volerti abbonare, in quel caso non hai problemi :D
     
  11. Drunken Master

    Drunken Master <<Remember My Name>>

    Messaggi:
    1.415
    "Mi Piace" ricevuti:
    105
    Punteggio:
    104
    beh 10 ore al mese sono circa 133 canzoni... mica tante :asd:
     
  12. Re_Lizard

    Re_Lizard Samba Nos Pes Membro dello Staff

    Messaggi:
    3.293
    "Mi Piace" ricevuti:
    312
    Punteggio:
    139
    Ho capito, ma manco pochissime....a meno che non si ha sempre il pc che canta....
    Però ripeto, io ho molta musica e discografie direttamente sul pc....Youtube è ormai abitudine, ho account Grooveshark con alcune playlist e preferiti impostati....diciamo che me la posso cavare lo stesso, tra 6 mesi :D
     
  13. Re_Lizard

    Re_Lizard Samba Nos Pes Membro dello Staff

    Messaggi:
    3.293
    "Mi Piace" ricevuti:
    312
    Punteggio:
    139
    E ovviamente arrivano i competitors... :asd:
    Google :wub:


    Anche Google avrà un servizio di streaming di musica illimitato

    Secondo quanto riportato dal Financial Times, Google starebbe sviluppando un nuovo servizio di streaming illimitato di musica che farà concorrenza diretta a Spotify e servizi simili. Proprio come Spotify dovrebbero essere disponibili sia abbonamenti gratuiti, con banner pubblicitari, sia abbonamenti premium a pagamento. Google ha rifiutato di commentare la notizia.
    Google ha già un suo store di musica in USA ed in vari paesi europei ed il lancio di un proprio servizio di streaming le darebbe un sicuro vantaggio sui diretti concorrenti, tra cui Apple e Amazon. La società di Mountain View sarebbe già in trattativa con le maggiori etichette discografiche ed il lancio del servizio sarebbe ormai imminente.
    [​IMG]
     
  14. I.DO

    I.DO Member

    Messaggi:
    67
    "Mi Piace" ricevuti:
    4
    Punteggio:
    14
    ma se ascolto qualcosa su spotify facebook lo pubblica? cioè, è automatica sta cosa? perchè io vedo quello che ascoltano i miei amici..
     
  15. Re_Lizard

    Re_Lizard Samba Nos Pes Membro dello Staff

    Messaggi:
    3.293
    "Mi Piace" ricevuti:
    312
    Punteggio:
    139
    C'è una spunta...se la togli non è automatico!

    By Tapatalk
     

Condividi questa Pagina

Share

I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di Pesol. Continuando a usare questo sito, accetti il nostro Utilizzo dei Cookie.