TOPIC UFFICIALE MICROSOFT WINDOWS 8

Crashland30 Dicembre 2012

  1. Crashland

    Crashland Well-Known Member

    Messaggi:
    804
    "Mi Piace" ricevuti:
    76
    Punteggio:
    59
    windows-8-logo-9.png


    Windows 8 è la prossima versione del sistema operativo Windows attualmente in fase di sviluppo da Microsoft, che sarà il successore di Windows 7. Sarà disponibile per PC e tablet in quattro edizioni: Windows 8, Windows 8 Pro, Windows 8 Enterprise e Windows RT.
    Presenta molti cambiamenti rispetto alle versioni precedenti: introdurrà il supporto ai microprocessori ARM, e includerà una nuova interfaccia in stile Metro che è stata progettata per l'input da touchscreen.
    Il 13 settembre 2011 venne pubblicata ufficialmente un'anteprima per gli sviluppatori, denominata Windows 8 Developer Preview, presentata lo stesso giorno alla conferenza BUILD in California.
    Il 29 febbraio 2012 venne pubblicata, sempre in forma ufficiale, un'altra versione di anteprima rivolta al mercato consumer, denominata Windows 8 Consumer Preview, presentata lo stesso giorno al Mobile World Congress di Barcellona.
    Il 31 maggio 2012 è stata pubblicata l'ultima versione di anteprima prima del prodotto finale, denominata Windows 8 Release Preview.

    Interfaccia Metro

    Schermata Start

    Windows 8 introduce un'interfaccia utente in stile Metro ampiamente riprogettata, ottimizzata per i touchscreen, ma utilizzabile anche con mouse e tastiera. Il menu Start è stato sostituito con una nuova schermata simile a quella di Windows Phone 7, denominata schermata Start (Start Screen in inglese), che presenta principalmente una griglia scorrevole di tile, oltre al nome e all'immagine dell'utente nell'angolo in alto a destra. È la prima schermata mostrata all'avvio del sistema, e rimane accessibile attraverso l'angolo in basso a sinistra dello schermo, con un clic sul pulsante Start nella barra Charms, oppure con la pressione del tasto Windows sulla tastiera. L'utente può comunque passare al desktop tradizionale facendo clic sulla tile Desktop o su una tile relativa ad una qualsiasi applicazione di tipo desktop, come Esplora risorse.
    Le live tile, come suggerisce il nome, assomigliano a delle mattonelle che, oltre a eseguire un'applicazione con un clic o un tocco su una di esse, spesso visualizzano al loro interno dati aggiornati in tempo reale, senza dover necessariamente avviare l'applicazione: per esempio, la tile Meteo visualizza senza l'input dell'utente informazioni relative alla situazione meteorologica corrente. L'utente può disporre a piacere le tile, e può ridimensionarne la maggior parte dalla barra delle opzioni che compare facendo clic destro su una tile, o toccando la tile e trascinandola leggermente.

    App in stile Metro

    Windows 8 Developer Preview conteneva numerose app in stile Metro:
    alcune app di sistema, tra cui Pannello di controllo, Windows Store, Internet Explorer;
    8 app informative, tra cui Meteo, Azioni e Notizie;
    5 app creative: InkPad, PaintPlay, Piano, BitBox, Memories;
    2 app per social network: Socialite, integrata con Facebook, e Tweet@rama, integrata con Twitter;
    10 giochi.
    Windows 8 Consumer Preview ha aggiunto altre app, tra cui Posta, Messaggistica e Persone. Alcune delle app incluse in Windows 8 Consumer Preview sono disponibili solo negli Stati Uniti, in Giappone, in Germania e in Francia.
    La nuova interfaccia Metro è progettata per schermi 16:9 con risoluzione 1366x768, con la possibilità di visualizzare due applicazioni affiancate. La risoluzione 1024x768 permette di visualizzare una sola applicazione per volta, mentre una risoluzione inferiore non consente l'utilizzo delle applicazioni in stile Metro. In quest'ultimo caso è comunque possibile accedere alla schermata Start, anche se è possibile utilizzarla solo per ricerche e per eseguire programmi di tipo desktop.
    I linguaggi supportati da Microsoft per lo sviluppo di app in stile Metro sono HTML5 con JavaScript, Visual Basic, C++ e C#. Questa ampia scelta tra i linguaggi di programmazione si deve ai cambiamenti apportati all'architettura di Windows: tutte le applicazioni sviluppate utilizzando C#, MFC e HTML5/JavaScript vengono tradotte nelle API di Windows Runtime (WinRT), che risiede direttamente al di sopra del kernel di Windows.

    Schermata di accesso

    Una nuova schermata di accesso/blocco mostra la data, l'ora e le notifiche su uno sfondo personalizzabile, ed affianca al normale accesso tramite password testuale due nuovi metodi di autenticazione, progettati per facilitare l'accesso sugli schermi sensibili al tocco tipici dei tablet.
    Il primo metodo di autenticazione prevede l'inserimento di un codice PIN a 4 cifre. Questa funzionalità è disponibile anche per gli utenti di PC da scrivania e portatili.
    Il secondo metodo di autenticazione, chiamato picture password, consiste nel completare una sequenza di gesture in diversi punti all'interno di un'immagine. Queste gesture tengono conto della forma, dei punti iniziali e finali e della direzionalità, ma sono limitate al tapping in un punto e al tracciamento di linee e cerchi, per aumentare la velocità di accesso rispetto a forme fatte a mano libera. Dopo cinque tentativi falliti il PC viene bloccato, finché non viene fornita una password testuale.

    Ambiente desktop

    L'ambiente di tipo "immersive" si affianca al desktop tradizionale di Windows, che ora è presente come specifica tile nella schermata Start, l'ambiente nel quale continuano ad essere eseguite le applicazioni legacy non in stile Metro.

    Esplora risorse

    La versione ridisegnata di Esplora risorse presenta un'interfaccia ribbon simile a quella di Office 2010 e Windows Live Essentials, per aiutare l'utente ad accedere più velocemente ai comandi utilizzati più di frequente e più pertinenti alla selezione corrente: per esempio, selezionando delle fotografie in una cartella appaiono gli strumenti per ruotare le fotografie e per avviare una presentazione.
    Inoltre, Esplora risorse fornisce un pannello di anteprima riprogettato che trae vantaggio dai layout widescreen, e reintroduce il pulsante Cartella superiore rimosso a partire da Windows Vista.

    Shell

    A differenza di Windows 7, la barra delle applicazioni di Windows 8 è priva sia del pulsante Start sia del menu Start, e l'angolo in basso a sinistra dello schermo è un hotspot per la schermata Start. Nuove opzioni permettono inoltre di configurare la visualizzazione su più schermi della barra delle applicazioni e dello sfondo del desktop.
    Windows 8 fornisce una nuova interfaccia utente per la copia e lo spostamento di file, offrendo agli utenti sia una interfaccia semplificata sia una avanzata per tenere sotto controllo la velocità delle operazioni. Gli utenti possono vedere tutte le operazioni simultanee sui file in un'unica finestra consolidata, e possono sospendere le operazioni sui file in avanzamento.
    È stata anche introdotta una nuova interfaccia per la gestione delle collisioni dei nomi del file in un'operazione sui file, consentendo agli utenti di controllare facilmente quali file in conflitto vengono copiati.
    Le immagini disco ISO e IMG e i file VHD possono essere montati come unità virtuali attraverso un semplice clic destro su di essi oppure dalla barra multifunzione ribbon di Esplora risorse.

    Gestione attività di Windows

    Gestione attività di Windows presenta una interfaccia notevolmente ridisegnata: dalla visualizzazione predefinita, che mostra un semplice elenco delle applicazioni in esecuzione, è possibile passare ad una interfaccia a schede più dettagliata.
    La scheda Processi elenca le applicazioni in esecuzione: per ogni processo indica il nome, lo stato e dati sull'utilizzo complessivo di CPU, memoria, disco fisso e risorse di rete. L'utilizzo delle risorse viene mostrato con varie tonalità di giallo, dove un colore più scuro rappresenta un utilizzo più pesante. Il nuovo task manager riconosce quando un'applicazione WinRT è nello stato Sospeso.
    La scheda Prestazioni è suddivisa nelle sezioni CPU, Memoria, Disco, Bluetooth, Wireless e Ethernet; ciascuna sezione contiene dei grafici di riepilogo, su cui è possibile fare clic per la visualizzazione di ulteriori dettagli. La sezione CPU, invece di visualizzare singoli grafici per ogni processore logico nel sistema, può mostrare i dati per ogni nodo NUMA: nei sistemi con più di 64 processori logici, ogni processore logico è rappresentato da un riquadro contenente una semplice percentuale di utilizzo, colorato con una tonalità di blu a seconda dell'utilizzo delle risorse, e il passaggio del cursore su uno dei riquadri mostra il nodo NUMA di quel processore e il suo ID.
    Rispetto alla versione di Gestione attività di Windows inclusa in Windows 7, sono state aggiunte le nuove schede Avvio, che elenca le applicazioni in esecuzione automatica, e Dettagli, che offre dettagliate informazioni sui processi nella vecchia visualizzazione.

    Software incluso

    Windows Store

    Windows Store è una futura piattaforma di distribuzione digitale, simile a Ubuntu Software Center e Mac App Store, sviluppata da Microsoft come parte di Windows 8, che consentirà agli sviluppatori di pubblicare le loro applicazioni, compresi i driver di dispositivo.
    Windows Store renderà disponibili in un unico posto applicazioni progettate sia per architetture ARM sia per x86/x64, e destinate sia per il nuovo ambiente "immersive" sia per l'ambiente desktop tradizionale (anche se in quest'ultimo caso Windows Store fornirà solo i collegamenti al sito Web dell'applicazione). Siccome Windows Store sarà l'unico mezzo di distribuzione delle app in stile Metro, Microsoft potrà assicurarsi che le app siano libere da malware e da falle di sicurezza.
    In Windows 8 Consumer Preview gli sviluppatori di 5 Paesi potevano scegliere tra 5 lingue in cui tradurre le proprie app, che erano offerte in 5 cataloghi di app specifici di mercato. Nella prossima versione di sviluppo di Windows 8 gli sviluppatori di 38 Paesi potranno pubblicare, su 26 cataloghi di app specifici di mercato, le app tradotte in 109 lingue possibili, purché sia inclusa almeno una delle 12 lingue per la certificazione dell'app.
    Supporterà sia applicazioni gratuite, anche open source sia a pagamento, con prezzi che varieranno tra 1,49 $ e 999,99 $; gli sviluppatori potranno inoltre offrire delle versioni di prova gratuite. Microsoft prenderà una quota del 30% sulle vendite dell'applicazione; una volta che l'applicazione raggiungerà un ricavo di 25.000 $, la quota scenderà al 20%. Saranno anche permesse transazioni di terze parti gestite dall'app, di cui Microsoft non prenderà una quota.[senza fonte] I singoli sviluppatori potranno registrarsi per 37 €, e le società per 75 €.

    Storia

    Piani di sviluppo di Windows Store trapelarono non ufficialmente già il 25 giugno 2010.
    Il 13 settembre 2011, il primo giorno della conferenza BUILD per gli sviluppatori, il presidente della sezione Windows Steven Sinofsky annunciò ufficialmente l'app Windows Store e diede una dimostrazione delle sue funzionalità. Windows 8 Developer Preview, pubblicato in quell'occasione, includeva una versione non funzionale dell'app Windows Store: infatti, si limitava a visualizzare il messaggio "coming soon".
    Il 6 dicembre 2011, si tenne a San Francisco un evento dedicato all'anteprima di Windows Store. Windows Store è disponibile a partire dalla pubblicazione di Windows 8 Consumer Preview il 29 febbraio 2012.

    Linee guida

    Come Windows Phone Marketplace, Windows Store è regolamentato da Microsoft. Le applicazioni devono essere approvate da Microsoft prima che possano essere rese disponibili. Non sono permessi i seguenti tipi di applicazioni:
    con contenuti per adulti;
    con una classificazione che va oltre PEGI 16 o ESRB MATURE, oppure con contenuti che autorizzerebbero una tale classificazione;
    istiganti alla discriminazione, all'odio o alla violenza sulla base dell'appartenenza a un particolare gruppo razziale, etnico, nazionale, linguistico, religioso o di altro genere, oppure sulla base del sesso, dell'età o dell'orientamento sessuale di una persona;
    con contenuti o funzionalità che incoraggiano o facilitano attività illegali;
    che contengono o visualizzano contenuti che una persona ragionevole considererebbe osceni;
    diffamatorie o minatorie;
    incoraggianti o facilitanti l'uso eccessivo o irresponsabile di prodotti alcolici, di tabacco, droghe o armi;
    incoraggianti o facilitanti la violenza estrema o gratuita, le violazioni dei diritti umani, oppure la creazione o l'uso di armi contro una persona o un animale nel mondo reale;
    contenenti una profanità gratuita o eccessiva.

    Critiche
    Windows Store sarà l'unico store in cui agli sviluppatori sarà consentito pubblicare le loro app in stile Metro: in questo modo Microsoft potrà decidere a sua discrezione quali app pubblicare in Windows Store. Inoltre, la versione di Windows Store inclusa in Windows 8 Consumer Preview richiede all'utente di accettare dei termini di utilizzo in cui Microsoft si riserva il diritto di rimuovere le app e i dati esistenti dai dispositivi, senza avere l'obbligo di restituire all'utente i dati eliminati.
    L'impossibilità di installare app in stile Metro da canali differenti da Windows Store ha attirato alcune critiche secondo cui si limita la libertà di utilizzo del computer da parte dell'utente. Simili critiche erano state sollevate anche verso altri sistemi operativi che applicano analoghe restrizioni, come iOS e Windows Phone.
    Inoltre gli sviluppatori che intenderanno pubblicare le loro app in Windows Store dovranno pagare una quota fissa di registrazione, oltre a cedere a Microsoft una parte dei loro eventuali ricavi,[37] e questo penalizzerà gli sviluppatori che non traggono profitto dai loro programmi, come gli sviluppatori di software open source e freeware.

    Windows Internet Explorer 10

    Windows Internet Explorer 10 è la prossima versione di Internet Explorer attualmente in fase di sviluppo da Microsoft, che sostituirà Windows Internet Explorer 9.
    È stato annunciato per la prima volta il 12 aprile 2011 alla conferenza MIX 11 di Las Vegas, dopo sole quattro settimane dalla pubblicazione di Windows Internet Explorer 9. L'ultima versione è Windows Internet Explorer 10 Release Preview, pubblicato il 31 maggio 2012 insieme a Windows 8 Release Preview.
    Windows Internet Explorer 10 introdurrà una nuova interfaccia grafica in stile Metro, appositamente progettata per l'utilizzo sui touchscreen dei tablet. La nuova interfaccia è disponibile come applicazione Metro nella nuova schermata Start di tipo "immersive" di Windows 8, e si affianca a quella tradizionale desktop.
    L'obiettivo del team di sviluppo di Windows Internet Explorer 10 è raggiungere la piena conformità agli standard HTML5, mediante il supporto completo ai CSS 3 e all'accelerazione hardware per la grafica, ridurre il più possibile il ricorso ai plug-in esterni al browser, e distribuire il lavoro grafico alla GPU e la compilazione in background di JavaScript sui vari core del processore.
    Windows Internet Explorer 10 abbandonerà il supporto a Windows Vista e a Windows Server 2008, così come la precedente versione di Internet Explorer ha abbandonato il supporto per Windows XP.

    Windows Live

    Windows 8 introduce una nuova serie di app in stile Metro derivate dal pacchetto Windows Live Essentials:
    Posta è una app per la posta elettronica che può collegarsi a più account di posta;
    Calendario permette la gestione simultanea di più calendari associati a Microsoft account;
    Persone è una rubrica che riunisce i contatti dell'utente, permettendone anche l'importazione da Facebook e LinkedIn;
    Messaggistica può tenere traccia di tutte le conversazioni di messaggistica istantanea attraverso Messenger, Facebook e altre reti IM connesse;
    Foto consente la visualizzazione di foto su qualsiasi PC, su SkyDrive o su altri servizi come Facebook e Flickr;
    Family Safety consente ai genitori di proteggere i figli su Internet, e di monitorare e controllare le attività e l'utilizzo del PC e di Internet.
    In Windows 8 gli account utente non sono più limitati ad essere solo locali, ma possono essere collegati con il Microsoft account dell'utente. L'accesso tramite Microsoft account consente, oltre all'integrazione con Windows Live SkyDrive, la sincronizzazione dei file e delle impostazioni dell'account utente tramite Internet, e l'accesso ad essi da altri computer con Windows 8.

    Windows Defender

    Windows 8 include una nuova versione di Windows Defender, che integra le funzionalità da antivirus di Microsoft Security Essentials in sostituzione di quest'ultimo.

    Nuove funzionalità

    Funzionalità di sistema: Refresh e Rese

    Windows 8 include due nuove funzioni di recupero, chiamate Refresh e Reset, per effettuare un ripristino completo del sistema in modo più semplice rispetto a una normale reinstallazione del sistema operativo.
    La funzionalità Refresh riporta tutte le modifiche ai file di Windows allo stato originale e rimuove tutti i programmi e le app installati, mantenendo intatti tutti i file e le impostazioni dell'utente.
    La funzionalità Reset elimina tutti i file ed effettua praticamente una reinstallazione da zero di Windows, senza richiedere ulteriori input da parte dell'utente, quali l'accettazione del contratto di licenza e la selezione del disco fisso. Al completamento del reset, all'utente viene richiesto il codice del prodotto e quindi si procede alla creazione dell'account utente.

    OEM Activation

    Windows 8 include OEM Activation 3.0 (Windows 7 includeva la versione 2.1), sviluppata per essere meno soggetta a crack.

    Formato di file VHDX

    Windows 8 offre un nuovo formato VHD denominato VHDX, che supporta fino a 16 TB di archiviazione. Ha la resilienza incorporata e la protezione dalle corruzioni che possono verificarsi durante le interruzioni di alimentazione. Aiuta anche a impedire la degradazione delle prestazioni su dischi fisici con settori di grandi dimensioni.

    Hyper-V

    Il software di virtualizzazione Hyper-V, precedentemente offerto solo in Windows Server, verrà introdotto per la prima volta in una versione client di Windows. Alla conferenza BUILD è stata presentata ufficialmente la nuova versione 3.0 di Hyper-V.

    Windows Display Driver Model (WDDM)

    Windows 8 include WDDM 1.2 e DXGI 1.2. Le nuove funzionalità mostrate per la prima volta in anteprima alla conferenza BUILD di Windows comprendono miglioramenti alle prestazioni e il supporto al rendering e alla riproduzione video in stereoscopia 3D.
    Altre importanti funzionalità includono un multitasking con pre-rilascio con una migliore granularità (a livello di buffer DMA, primitivi, triangoli, pixel o istruzioni), un minore impatto sulla memoria, una condivisione migliorata delle risorse, e un rilevamento e un recupero del timeout più rapidi. I formati di superficie con colori a 16 bit (565, 5551, 4444) sono obbligatori in Windows 8, e Direct3D 11 Video supporta i formati video Y'UV 4:4:4/4:2:2/4:2:0/4:1:1 con precisione a 8, 10, e 16 bit, e anche formati pallettizzati a 4 e 8 bit.

    Spazi di archiviazione

    Gli spazi di archiviazione sono una tecnologia di virtualizzazione dell'archiviazione che sostituisce Gestione disco e che consente un'organizzazione dei dischi fisici in volumi logici simile a RAID1 e RAID5, ma a un livello più elevato. Gli spazi di archiviazione consentiranno agli utenti di combinare dischi fissi di dimensioni differenti in unità virtuali e di specificare il mirroring, la parità o nessuna ridondanza su una base cartella per cartella.
    L'utente vede uno spazio di archiviazione come un disco fisico, con il thin provisioning dello spazio su disco disponibile. Gli spazi sono organizzati all'interno di un pool di archiviazione, per esempio una raccolta di dischi fisici, che può estendersi su più dischi di diverse dimensioni e diverse interfacce (USB, SATA, SAS). Il processo di aggiunta di nuovi dischi o di sostituzione di dischi vecchi o con errori è completamente automatico, ma può essere controllato con comandi PowerShell. Lo stesso pool di archiviazione può ospitare più spazi di archiviazione. Gli spazi di archiviazione incorporano capacità di recupero da errori del disco, che vengono raggiunte effettuando il mirroring o lo striping con parità dei dischi fisici. Ogni pool di archiviazione nel file system ReFS è limitato a 4 PB (4096 TB), ma non ci sono limiti nel numero totale di pool di archiviazione o nel numero di spazi di archiviazione all'interno di un pool.

    Funzionalità hardware: Windows To Go

    Una delle unità flash USB offerte da Microsoft alla conferenza BUILD con Windows To Go pre-installato.
    Windows To Go è una nuova funzionalità esclusiva dell'edizione Enterprise di Windows 8 per la memorizzazione di massa USB, come unità flash e dischi fissi esterni (detti live USB), contenenti Windows 8, i programmi, le impostazioni e i file dell'utente.
    Windows To Go è rivolto alle imprese: è infatti stato progettato per consentire agli amministratori delle imprese di fornire agli utenti una versione di Windows 8 su immagine che rifletta il desktop aziendale, permettendo al personale contingente di accedere all'infrastruttura informatica senza compromettere la sicurezza.
    Il sistema si blocca se viene rimossa l'unità USB, e continua ad operare se l'unità USB viene inserita entro i successivi 60 secondi dopo la rimozione.

    Near Field Communication (NFC)

    Windows 8 introduce le API per il supporto alla tecnologia Near Field Communication (NFC), consentendo funzionalità come l'apertura di URL, l'esecuzione di applicazioni e la condivisione di informazioni tra dispositivi.

    Avvio sicuro

    L'avvio sicuro (secure boot) è un protocollo basato sull'Unified Extensible Firmware Interface (UEFI) progettato per impedire l'esecuzione di firmware, sistemi operativi o driver UEFI non autorizzati in fase di avvio. L'avvio sicuro riduce il rischio di attacchi al boot loader, mediante una procedura con infrastruttura a chiave pubblica (PKI) per convalidare le immagini firmware prima che ne sia concessa l'esecuzione.
    Affinché i nuovi PC basati sulle architetture IA-32, x86-64 e IA-64 possano ricevere la facoltativa certificazione per Windows 8, Microsoft richiederà che la funzione di avvio sicuro sia attivata per impostazione predefinita, ma i produttori dovranno offrire agli utenti un'opzione per disattivare questa funzione. Ai produttori di tablet e convertibili basati sull'architettura ARM che intenderanno ricevere la certificazione per Windows 8, invece, Microsoft non solo richiederà di attivare la funzione di avvio sicuro per impostazione predefinita ma, a differenza dei produttori di PC, vieterà loro di offrire agli utenti la possibilità di disattivare questa funzione.
    Microsoft non ha stabilito alcuna imposizione riguardo la possibilità di installare certificati di terze parti che permetterebbero l'esecuzione di software alternativo.

    Funzionalità rimosse rispetto a Windows 7

    Shell

    Il menu Start e il pulsante Start saranno rimossi a favore della nuova schermata Start.
    La barra dei comandi in Esplora risorse sarà rimossa a favore di una nuova barra multifunzione di tipo ribbon.
    Il pulsante Mostra desktop di Aero Peek è stato rimosso dalla barra delle applicazioni, ma è ancora possibile attivarlo facendo clic sull'angolo in basso a destra dove era posizionato in precedenza.
    L'interfaccia utente Windows Aero è stata rimossa a favore di uno stile delle finestre piatto e senza trasparenze.

    Funzionalità multimediali

    Windows Media Center non sarà più incluso in alcuna edizione di Windows 8, ma sarà disponibile come un componente aggiuntivo a pagamento.
    Windows Media Player non includerà il supporto alla riproduzione di DVD.

    Altro

    Precedenti versioni sarà rinnovato in Cronologia dei file.
    Sarà rimossa la piattaforma per i gadget di Windows, oltre alla possibilità di scaricare nuovi gadget da Windows Live Gallery.
    La schermata blu di errore non mostra più le informazioni tecniche sull'errore che ha provocato l'arresto del computer.

    Edizioni

    Windows 8 verrà pubblicato in 4 edizioni: Windows 8, Windows 8 Pro, Windows 8 Enterprise e Windows RT.
    A differenza di Windows 7, tutte le edizioni di Windows 8 permetteranno la modifica "al volo" della lingua di sistema. Inoltre, verranno offerte delle edizioni di Windows 8 solo in specifiche lingue locali, destinate a una ridotta serie di mercati emergenti selezionati tra cui la Cina.
    Windows Media Center sarà disponibile solo per Windows 8 Pro nel pacchetto multimediale a pagamento Windows 8 Media Center Pack. Gli utenti dell'edizione base di Windows 8 potranno comunque acquistare il pacchetto Windows 8 Pro Pack, che è già comprensivo del pacchetto multimediale Windows 8 Media Center Pack.

    Windows 8

    Windows 8 è l'edizione di base per il mercato consumer che sostituisce le precedenti edizioni Starter, Home Basic e Home Premium di Windows 7.
    L'utente può aggiornare l'edizione Windows 8 a Windows 8 Pro acquistando il pacchetto Windows 8 Pro Pack.

    Windows 8 Pro

    Windows 8 Pro è l'edizione per il mercato business, che sostituisce le precedenti edizioni Professional e Ultimate di Windows 7.
    Windows 8 Pro aggiunge rispetto all'edizione di base di Windows 8 alcune funzionalità per la crittografia (BitLocker, BitLocker To Go, Encrypting File System), il supporto all'avvio di dischi fissi virtuali VHD, la connettività ai domini con il supporto ai criteri di gruppo, e Hyper-V come client e desktop remoto come host.

    Windows 8 Enterprise

    Windows 8 Enterprise è l'edizione per i clienti aziendali con contratti Software Assurance, che sostituisce la precedente edizione Enterprise di Windows 7.
    Windows 8 Enterprise aggiunge rispetto a Windows 8 Pro diverse funzionalità specifiche per le aziende informatiche, tra cui la gestione e la distribuzione di PC, la sicurezza avanzata, la virtualizzazione, e nuovi scenari di mobilità.

    Windows RT

    Windows RT, noto durante lo sviluppo come Windows on ARM o WOA, è la nuova edizione progettata per l'architettura ARM. Non sarà disponibile per la vendita al dettaglio, ma verrà preinstallato dagli OEM su PC e tablet dotati di processore ARM.
    Windows RT aggiunge alle edizioni x86/x64 di Windows 8 le app in stile Metro del pacchetto Microsoft Office (Word, Excel, PowerPoint, OneNote) e una funzione per la crittografia del dispositivo.
    Non include tuttavia Windows Media Player, il supporto alle applicazioni di tipo desktop per x86/x64 e la tecnologia degli spazi di archiviazione. Ufficialmente potrà eseguire software disponibili solo attraverso Windows Store o inclusi in Windows RT.

    Requisiti minimi di sistema

    Microsoft prevede che Windows 8 avrà gli stessi requisiti minimi di sistema di Windows 7:

    [​IMG]


    Download Release Preview:


    32bit: en_windows_8_release_preview_with_apps_x86_dvd_863996.iso
    Sha 1 hash — 8BED436F0959E7120A44BF7C29FF0AA962BDEFC9

    64bit: en_windows_8_release_preview_with_apps_x64_dvd_863996.iso
    Sha 1 hash — D76AD96773615E8C504F63564AF749469CFCCD57

    Link al download da server Microsoft:
    32bit: 32 Bit (x86) Version
    64bit: 64 Bit (x64) Version
    Download manager Microsoft: Windows 8 Downloader (da anche la product-key e verifica la compatibilità)

    È disponibile anche la lingua italiana: una volta installato basta andare in windows update e selezionare l'italiano come lingua principale

    Requisiti:
    Processore da 1ghz o superiore
    1 GB di ram (32bit), 2 GB di ram (64bit)
    20 GB spazio libero
    Scheda video che supporta DIRECTX9 o superiore.
     
    • Mi Piace x 1
  2. Crashland

    Crashland Well-Known Member

    Messaggi:
    804
    "Mi Piace" ricevuti:
    76
    Punteggio:
    59
    POST PRENOTATO
     
  3. Re_Lizard

    Re_Lizard Samba Nos Pes Membro dello Staff

    Messaggi:
    3.289
    "Mi Piace" ricevuti:
    312
    Punteggio:
    139
    Magia!!!! :ninja:
     
    • Winner x 2
  4. Crashland

    Crashland Well-Known Member

    Messaggi:
    804
    "Mi Piace" ricevuti:
    76
    Punteggio:
    59
    AHAHAHA spettacolo! :D
     
  5. cassanata

    cassanata Well-Known Member

    Messaggi:
    1.079
    "Mi Piace" ricevuti:
    59
    Punteggio:
    79
    Sono indeciso se mettere un'antivirus + firewall, ma il nuovo Windows Defender fa da tutti e due? Sembra funzionare molto bene cue quasi quasi lascio questo per la sicurezza del mio pc.
    Voi che avete fatto?

    Il sistema operativo non è male, a livello prestazionale sembra migliore del 7, anzi direi migliore, il pc si avvia in pochissimo tempo, è tutto più veloce ma nel complesso sembra più un sistema operativo di passaggio aspettando Windows 9, alcune cose già dette nel vecchio topic non si capiscono almeno provandolo con tastiera e mouse, forse usufruendo del touch è un'altra cosa.
     
  6. Crashland

    Crashland Well-Known Member

    Messaggi:
    804
    "Mi Piace" ricevuti:
    76
    Punteggio:
    59
    Il firewall da Windows Xp sp2 c'è sempre stato lo trovi in pannello di controllo come windows firewall.
    Windows defender fa anche da antivirus, è attivato di default e si disattiva se viene rilevato un software di terze parti che protegge il sistema.
    Sono comunque due processi differenti.
    Io da quando ho messo su Windows 8 non ho installato nessun antivirus di terze parti, tuttavia credo di comprare a breve una licenza di un anno di Kaspersky.

    Cosa intendi di preciso?
     
  7. spycory™

    spycory™ Well-Known Member

    Messaggi:
    150
    "Mi Piace" ricevuti:
    6
    Punteggio:
    49
    Io uso solo Windows Defender di Windows e mai avuto mezzo problema.
     
  8. Leon

    Leon Active Member

    Messaggi:
    475
    "Mi Piace" ricevuti:
    22
    Punteggio:
    39
    messo anch'io un paio di giorni fa, grande sistema operativo, meglio di seven, veloce, stabile, moderno e con funzionalità in più. certo chi è con seven può rimanerci senza problemi, chi è maniaco e vuole far vedere agli altri che è figo e ha già windows 8 può metterselo come ho fatto io. si può anche mettere benissimo su una penna usb tramite windows 8 usb tool.
     
  9. cassanata

    cassanata Well-Known Member

    Messaggi:
    1.079
    "Mi Piace" ricevuti:
    59
    Punteggio:
    79
    Ci ho smanettato ancora poco, magari più il la vi dico meglio le mie opinioni, non ho capito però se c'è un modo più semplice per fare certe cose come andare su computer o su una qualsiasi cartella come musica, immagini ecc... per andare in c vado sul desktop e clicco sulla cartella in basso, poi per spegnere il pc si può creare una scorciatoia?
     
  10. Crashland

    Crashland Well-Known Member

    Messaggi:
    804
    "Mi Piace" ricevuti:
    76
    Punteggio:
    59
    E' un modo, puoi fare anche tasto destro in basso a sinistra -> esplora file.
    O aggiungere Computer allo start; tramite charm bar selezionando la lente ricerca digitare computer fare clic con il tasto destro su computer -> aggiungi allo start. Da adesso in poi ce l'hai nello start computer, se clicchi sopra si apre il desktop con la finestra computer in primo piano.
    Se proprio lo rivuoi come era prima, lo puoi ri-aggiungere dal desktop:
    Click destro -> Personalizza -> Cambia icone sul desktop -> flaggare su computer.
    Dal desktop:
    Click destro nuovo -> collegamento
    nella schermata successiva quando ti viene chiesto di inserire il percorso per il collegamento inserisci: shutdown.exe -s -t 00
    Dai il nome al collegamento e scegli l'icona che più preferisci.
     
  11. RuiBarros

    RuiBarros KE CIENTRA? LA JUVE RUBBA!!!

    Messaggi:
    4.981
    "Mi Piace" ricevuti:
    242
    Punteggio:
    104
    raga com si esce da quei quadretti colorati e si ritorna al menu umano??? sto impazzendo
     
  12. matrix.

    matrix. F.C. INTER 1908

    Messaggi:
    3.348
    "Mi Piace" ricevuti:
    338
    Punteggio:
    139
    Vai in basso a sinistra, ti si apre una piccola finestrella e la schiacci! :-)


    Sent from my iPhone4 using Tapatalk
     
  13. Leon

    Leon Active Member

    Messaggi:
    475
    "Mi Piace" ricevuti:
    22
    Punteggio:
    39
    scaricatevi il programma startisback, vi ridà la schermata start normale sul desktop, poi ci sono molte opzioni e puoi anche cambiare l'immagine del tasto start, su deviantart ne trovate parecchie.
     
  14. Re_Lizard

    Re_Lizard Samba Nos Pes Membro dello Staff

    Messaggi:
    3.289
    "Mi Piace" ricevuti:
    312
    Punteggio:
    139
    Cioè hai Win8 ma di base lo vedi come se avessi un Win7 aggiornato all'ultima versione? :unsure:
     
  15. Leon

    Leon Active Member

    Messaggi:
    475
    "Mi Piace" ricevuti:
    22
    Punteggio:
    39
    si però è win 8 e fa più figo :asd:, a parte questo è più veloce e stabile e ha alcune funzioni classiche cambiate.
     
Tags:

Condividi questa Pagina

Share

I cookie ci aiutano a fornire, proteggere e migliorare i servizi di Pesol. Continuando a usare questo sito, accetti il nostro Utilizzo dei Cookie.